Logo

Redazionali

 

Formazione e Sorveglianza

La valutazione del rischio è quindi lo strumento fondamentale che permette al datore di lavoro di individuare le misure di prevenzione adeguate e di pianificarne l’attuazione. Volontà di miglioramento e  controllo continuo aiutano poi a verificare costantemente l’efficacia e l’efficienza delle misure adottate.

In tale contesto si potranno confermare le misure di sicurezza già in atto oppure apportare delle modifiche alfine di migliorarle in relazione alle innovazioni di carattere tecnico e/o organizzativo introdotte in materia di sicurezza.

Il datore di lavoro deve valutare la scelta delle attrezzature di lavoro e delle sostanze o dei preparati chimici impiegati, nonché nella sistemazione dei luoghi di lavoro, per evitare rischi per la sicurezza e la salute dei lavoratori, ivi compresi quelli riguardanti i gruppi dei lavoratori esposti a rischi particolari.


L'azienda Agricola è un'azienda ricca di rischi.


Se nell'azienda, dalla valutazione dei rischi, emerge che sono presenti dei rischi come ad esempio la movimentazione manuale dei carichi, le vibrazioni meccaniche, il rumore o altro, il lavoratore dipendente DEVE essere informato, formato e sottoposto a sorveglianza sanitaria preventiva e periodica.


Se l'azienda invece è composta solamente da una persona inquadrata come lavoratore autonomo, quest'ultimo potrà comunque usufruire dell'informazione - formazione e della sorveglianza sanitaria ma non è obbligato.


Per tale motivo è importante che gli aspetti di igiene e sicurezza siano rispettati e adeguati alle recenti normative.

 

 

 



ILSA S.p.A.: Via Quinta Strada,28 
36071 Arzignano (VI) Italia
Sede legale: Via Roveggia,31 37136 VR - Italia
Tel. 0444 452020 Fax 0444 456864
e-mail: info@ilsagroup.com
P.IVA/C.F./Reg.Imp.VR 00871990230
Capitale sociale € 270.000