Logo

Redazionali

 

Le rotoballe

Un pericolo che talvolta viene sottovalutato è rappresentato dalle rotoballe che, a causa della loro notevole dimensione, peso e della loro forma, possono causare infortuni importanti.

Lo stoccaggio nei depositi deve essere effettuato tenendo in considerazione la statica e la conseguente stabilità delle rotoballe che, se accatastate non correttamente possono crollare con conseguente investimento e/o schiacciamento di cose e persone.

E' quindi importante stoccare le rotoballe in posizione verticale e non orizzontale in modo tale da garantire una sufficiente stabilità.

Inoltre, un pericolo di investimento da rotoballe può esistere anche durante la fase dello scarico della raccoglimballatrice (mai da farsi su terreni in pendenza) oppure durante il posizionamento in deposito della rotoballa mediante trattore o altra macchina che monta un caricatore frontale.

In linea generale ai fini della sicurezza si deve:

- mantenere le corrette distanze di sicurezza dalle macchine e attrezzature durante le lavorazioni e operare sempre sul fronte del deposito;

- limitare a massimo quattro il numero delle balle impilate in verticale al fine di evitare pella postazione ericoli di stabilità delle stesse e l'eccessivo carico del solaio;


- privilegiare movimentatori a braccio telescopico ed usare solo macchine dotate di cabina di protezione della postazione di guida;


- manutentare correttamente la trattrice e la raccoglimballatrice assicurandosi una corretta  lubrificazione di ogni parte dinamica.

ILSA S.p.A.: Via Quinta Strada,28 
36071 Arzignano (VI) Italia
Sede legale: Via Roveggia,31 37136 VR - Italia
Tel. 0444 452020 Fax 0444 456864
e-mail: info@ilsagroup.com
P.IVA/C.F./Reg.Imp.VR 00871990230
Capitale sociale € 270.000