ORTO E FRUTTETO

NPK 6.5.13

CONTIENE AGROGEL®

Vantaggi:

 

  • Risposta progressiva senza eccessi;
  • Costante e graduale nutrizione delle piante;
  • Nessun rischio di ustioni;
  • Maggior resitenza ai patogeni;
  • Semplicità d'uso;
  • Frutta e verdure sane e saporite

 

 

E' un fertilizzante biologico a base di sostanza organica con un elevato contenuto di potassio.

Il prodotto si caratterizza per la presenza di azoto organico a cessione modulata naturalmente, che consente una nutrizione bilanciata e naturale lungo tutto il ciclo produttivo delle colture con una sola applicazione.
Il potassio da solfato consente la produzione di frutta e verdura più colorate, più croccanti, più profumate e più gustose. Il mirato contenuto in magnesio e zolfo migliora ulteriormente le caratteristiche organolettiche dei raccolti e permette la riduzione della presenza di nitrati nei raccolti.

Orto e Frutteto si presenta in una pratica formulazione in pellet, facile da usare e da distribuire e non provoca bruciature neanche in caso di sovradosaggio accidentale.

Orto e Frutteto è un fertilizzante rispettoso dell'ambiente, riduce i fenomeni di percolazione nella falda ed è innocuo per l'uomo e per gli animali domestici.

COMPOSIZIONE
  • Azoto (N) Totale (%p/p) 6 %
    • Di cui: Azoto (N) Organico 6 %
  • Anidride Fosforica (P2O5) totale 5 %
  • Ossido di Potassio (K2O) solubile 13 %
  • Ossido di Magnesio (MgO) totale 2 %
  • Anidride Solforica (SO3) solubile in acqua 10 %
  • Carbonio (C) Organico 25 %
Dosi e modalità d'impiego
    • Tutte
      2-2,5 Kg/pianta
      Ripresa vegetativa

      Distribuire il concime uniformemente durante le prime fasi vegetative

    • Albicocco
      2-2,5 Kg/pianta
      Ripresa vegetativa

      Distribuire il concime uniformemente durante le prime fasi vegetative

    • Ciliegio
      2-2,5 Kg/pianta
      Ripresa vegetativa

      Distribuire il concime uniformemente durante le prime fasi vegetative

    • Mandorlo
      2-2,5 Kg/pianta.
      Ripresa vegetativa

      Distribuire il concime uniformemente durante le prime fasi vegetative

    • Nettarina
      2-2,5 Kg/pianta
      Ripresa vegetativa

      Distribuire il concime uniformemente durante le prime fasi vegetative

    • Pesco
      2-2,5 Kg/pianta
      Ripresa vegetativa

      Distribuire il concime uniformemente durante le prime fasi vegetative

    • Susino
      2-2,5 Kg/pianta
      Ripresa vegetativa

      Distribuire il concime uniformemente durante le prime fasi vegetative

    • Aglio e Scalogno
      7-10 Kg-100mq
      Ripresa vegetativa

      Distribuire il concime uniformemente durante le prime fasi vegetative

    • Asparago
      7-10 Kg-100mq
      Ripresa vegetativa

      Distribuire il concime uniformemente durante le prime fasi vegetative

    • Barbabietola da orto
      7-10 Kg-100mq
      Prime fasi vegetative

      Distribuire il concime uniformemente durante le prime fasi vegetative

    • Carota e Pastinaca
      7-10 Kg-100mq
      Ripresa vegetativa

      Distribuire il concime uniformemente durante le prime fasi vegetative

    • Cavolfiore
      7-10 Kg-100mq
      Ripresa vegetativa

      Distribuire il concime uniformemente durante le prime fasi vegetative

    • Cetriolo da mensa/ da sottaceti
      7-10 Kg-100mq
      Ripresa vegetativa

      Distribuire il concime uniformemente durante le prime fasi vegetative

    • Cipolla
      7-10 Kg-100mq
      Ripresa vegetativa

      Distribuire il concime uniformemente durante le prime fasi vegetative

    • Cocomero
      7-10 Kg-100mq
      Ripresa vegetativa

      Distribuire il concime uniformemente durante le prime fasi vegetative

    • Finocchio
      7-10 Kg-100mq
      Ripresa vegetativa

      Distribuire il concime uniformemente durante le prime fasi vegetative

    • Fragola
      7-10 Kg-100mq
      Ripresa vegetativa

      Distribuire il concime uniformemente durante le prime fasi vegetative

    • Melanzana
      7-10 Kg-100mq
      Ripresa vegetativa

      Distribuire il concime uniformemente durante le prime fasi vegetative

    • Melone o Popone
      7-10 Kg-100mq
      Ripresa vegetativa

      Distribuire il concime uniformemente durante le prime fasi vegetative

    • Peperone
      7-10 Kg-100mq
      Ripresa vegetativa

      Distribuire il concime uniformemente durante le prime fasi vegetative

    • Pomodoro
      7-10 Kg-100mq
      Ripresa vegetativa

      Distribuire il concime uniformemente durante le prime fasi vegetative

    • Pomodoro da industria
      7-10 Kg-100mq
      Ripresa vegetativa

      Distribuire il concime uniformemente durante le prime fasi vegetative

    • Pomodoro in serra
      7-10 Kg-100mq
      Ripresa vegetativa

      Distribuire il concime uniformemente durante le prime fasi vegetative

    • Porro
      7-10 Kg-100mq
      Ripresa vegetativa

      Distribuire il concime uniformemente durante le prime fasi vegetative

    • Rapa
      7-10 Kg-100mq
      Ripresa vegetativa

      Distribuire il concime uniformemente durante le prime fasi vegetative

    • Ravanello
      7-10 Kg-100mq
      Ripresa vegetativa

      Distribuire il concime uniformemente durante le prime fasi vegetative

    • Sedano
      7-10 Kg-100mq
      Ripresa vegetativa

      Distribuire il concime uniformemente durante le prime fasi vegetative

    • Zucchino
      7-10 Kg-100mq
      Ripresa vegetativa

      Distribuire il concime uniformemente durante le prime fasi vegetative

    • Cotogno
      2-2,5 Kg/pianta.
      Ripresa vegetativa

      Distribuire il concime uniformemente durante le prime fasi vegetative

    • Melo
      2-2,5 Kg/pianta
      Ripresa vegetativa

      Distribuire il concime uniformemente durante le prime fasi vegetative

    • Pero
      2-2,5 Kg/pianta
      Ripresa vegetativa

      Distribuire il concime uniformemente durante le prime fasi vegetative

I dosaggi sono da ritenersi puramente indicativi e possono variare in funzione delle condizioni pedoclimatiche e delle rese medie attese.

 
LEGENDA ICONE
Il logo Agricoltura Biologica ILSA certifica che il fertilizzante può essere impiegato in agricoltura biologica.
Il Marchio di Qualità conferito da Assofertilizzanti in accordo con l’ICQRF (Ispettorato Centrale della tutela della Qualità e Repressione Frodi dei prodotti agroalimentari) certifica la rispondenza dei fertilizzanti all’etichetta posta sulla confezione e alle normative di legge, eseguendo prelievi a campione sui prodotti commercializzati.
La presenza di cloro nel terreno può avere aspetti indesiderati per lo sviluppo di alcuni apparati radicali. Quantità eccessive di cloro nel terreno possono comportare problemi di salinità, oltrechè risultare nocive per la microflora che vive nelle soluzioni circolanti del terreno. Il marchio Basso Tenore di Cloro certifica che il concime ha un titolo in cloro al di sotto del limite massimo ammesso del 2% e non rappresenta pericolo per le colture.