Logo

Redazionali

 

I fitosanitari

In agricoltura sono molto utilizzati prodotti chimici denominati fitosanitari ed esistono in commercio diverse tipologie, dai meno pericolosi ai più tossici e nocivi.

L'uso di tali prodotti DEVE essere ''sicuro'' non solo per l'asgricoltore ma anche per l'ambiente che potrebbe essere contaminato nelle sue principali matrici (acqua, aria e suolo).

Ogni operatore agricolo che intenda utilizzare antiparassitari tossici, molto tossici o nocivi, DEVE obbligatoriamente essere in possesso della specifica autorizzazione.

E' inoltre necessario seguire in modo rigoroso tutte le misure di prevenzione indicate nell'etichetta e nella scheda tecnica tossicologica di ogni prodotto.

Le operazioni per utilizzare i fitosanitari in sicurezza sono le seguenti:

- conservare i prodotti in luoghi destinati a tale scopo, sotto chiave e usando una corretta cartellonistica inequivocabile;

- evitare l'accesso l'accesso a personale non autorizzato nei luoghi di deposito dei fitofarmaci;

- utilizzare i DPI sia durante il travaso/preparazione del prodotto sia durante il lavoro: la tuta in tyvek con cappuccio, la maschera respiratoria a filtro combinato per polveri, vapori e aerosol, i guanti impermeabili in neopropene specifici per la manipolazione di sostanze chimiche e stivali in gomma;

- evitare possibili spandimenti durante le fasi di preparazione e miscelazione (operazioni da svolgere esclusivamente all'aperto, in luogo separato e in condizioni di assenza di vento) utilizzando contenitori e/o bacini di raccolta;

- non fumare, mangiare, bere o usare fiamme libere in presenza di fitofarmaci per evitare ogni possibilità di assunzione del prodotto nell'orgasnismo;

- fare la corretta manutenzione delle macchine irroratrici per mantenerle in piena efficienza sia in termini di consumi che di sicurezza del lavoratore;

- lavarsi sempre dopo ogni trattamento con detergenti specifici o saponi non abrasivi e acqua fredda/tiepida.

Si ricorda che i contenitori vuoti dei presidi sanitari che contengono ancora residui di prodotti fitosanitari sono classificati rifiuti pericolosi e per tali motivi vanno smaltiti attraverso ditte iscritte all'Albo dei gestori dei rifiuti.

ILSA S.p.A.: Via Quinta Strada,28 
36071 Arzignano (VI) Italia
Sede legale: Via Roveggia,31 37136 VR - Italia
Tel. 0444 452020 Fax 0444 456864
e-mail: info@ilsagroup.com
P.IVA/C.F./Reg.Imp.VR 00871990230
Capitale sociale € 270.000