Redazionali

Il triancontanolo naturale di ILSA per fertilizzanti e biostimolanti più efficaci e sostenibili

23/12/2019

(Arzignano, Vicenza). TRIACON 5000 è un prodotto ILSA per l’industria che contiene 5000 mg/kg di triacontanolo di origine naturale. E’ nato dalla collaborazione tra il Centro Ricerca Aziendale e partner scientifici esterni che hanno creduto nelle potenzialità del triacontanolo naturale come stimolante del metabolismo primario e secondario dei vegetali, in alternativa al triacontanolo di sintesi, ampiamente usato sul mercato. Per la sua produzione, ILSA ha perfezionato i suoi processi di idrolisi enzimatica e di estrazione in CO2 supercritica, unica azienda al mondo ad aver combinato queste due tecniche estrattive nel settore dei mezzi tecnici per l’agricoltura.


TRIACON 5000 è stato studiato per i produttori mondiali di fertilizzanti e biostimolanti che sostengono la filosofia ILSA del “Dare meno per avere di più” e quindi realizzare prodotti efficienti a bassi dosaggi, che aumentano qualità e rese, anche in situazioni di stress. TRIACON 5000 è utilizzabile in miscela con un’ampia gamma di formulati proposti dagli operatori del settore (a base ad esempio di urea fosfato, carniccio, nitrato ammonico, chelato di ferro ecc.).


Nel caso dell’utilizzo di TRIACON 5000 in combinata con i concimi minerali, prove condotte su pomodoro (tab.1 e 2), hanno evidenziato un raddoppio delle produzioni a parità di dosi. Questo perché, fornendo alla pianta fertilizzanti arricchiti con TRIACON 5000, oltre a somministrare nutrienti, si producono numerosi effetti positivi sul metabolismo primario e secondario delle piante. In particolare si favorisce l’assorbimento dei nutrienti presenti nel suolo, si aumenta la capacità fotosintetica e la sintesi proteica della pianta, si migliora la risposta agli stress, garantendo produzioni ottimali per quantità e qualità, anche in condizioni di sviluppo non ottimali.


La produzione di TRIACON 5000 rispetta alti standard di sostenibilità, prima di tutto perché per la sua realizzazione viene utilizzata erba medica (Medicago sativa) OGM free, coltivata in Italia da aziende agricole selezionate, in regime biologico e secondo specifiche disposizioni di ILSA. Inoltre i processi industriali attraverso i quali è ottenuto TRIACON 5000, l’idrolisi enzimatica FCEH® - Fully Controlled Enzymatic Hydrolysis e l’estrazione in CO2 supercritica SFE® - Supercritical Fluid Extraction, sono riconosciuti a basso impatto ambientale poiché riducono drasticamente le emissioni in atmosfera e la produzione di rifiuti.

Per il suo ridottissimo impatto ambientale, la Food and Drug Administration USA, l'ente governativo statunitense che si occupa della regolamentazione dei prodotti alimentari e farmaceutici, ha conferito al processo di estrazione in CO2 supercritica SFE® l’attributo GRAS - Generally Recognized As Safe - riconoscendolo come sicuro per l’uso anche nel settore alimentare. Il concentrato di triacontanolo ottenuto da ILSA risulta microbiologicamente stabile, non è quindi necessario aggiungere alcun conservante che ne potrebbe compromettere l’attività.
Proprio grazie a questa sua stabilità, TRIACON 5000 è miscibile con le tutte le principali formulazioni commerciali e sostanze utilizzate nel campo dei biostimolanti e dei fertilizzanti. TRIACON 5000, è oggi l’ingrediente chiave per chi, come ILSA, vuole produrre i fertilizzanti di domani, caratterizzati da alta efficienza, bassi dosaggi e sostenibilità.

Tab.1 Protocollo prova

Applicazioni in fertirrigazione
Fase Tesi ILSA Testimone
Post-Trapianto 20/04

Prodotto sperimentale contente 10g di Triacon 5000


NPK 20.20.20: 30 kg/ha

NPK 30.10.10: 30 Kg/ha


Prod. base carniccio: 20 kg/ha
NPK 20.20.20: 30 kg/ha

Prod. base carniccio: 20 kg/ha
Sviluppo vegetativo 16/05

Prodotto sperimentale contente 10g di Triacon 5000


+ 3 interventi ogni 7 giorni di:

Nitrato di Ca: 25 kg/ha
Urea Fosfato: 33 kg/ha

3 interventi in una settimana di:

Nitrato di Ca: 25 kg/ha
Urea Fosfato: 33 kg/ha
Sviluppo vegetativo 26/05 3 interventi ogni 7 giorni di:

Nitrato di CaMg: 50 kg/ha
Chelato di Fe: 5 kg/ha

3 interventi ogni 7 giorni di: 


Nitrato di CaMg: 50 kg/ha
Chelato di Fe: 5 kg/ha

Inizio Fioritura 26/06 Prodotto sperimentale contente 10g di Triacon 5000

+ 3 interventi ogni 7 giorni di:

Nitrato di Ca: 25 kg/ha
Urea Fosfato: 33 kg/ha
Chelato di Fe + micro: 3 kg/ha
3 interventi ogni 7 giorni di:

Nitrato di Ca: 25 kg/ha
Urea Fosfato: 33 kg/ha
Chelato di Fe + micro: 3 kg/ha
Ingrossamento 01/07 Prodotto sperimentale contente 10g di Triacon 5000

+ 2 interventi ogni 7 giorni di:

Nitrato di CaMg: 35 kg /ha
Nitrato di K: 25 Kg/ha
Nitrato ammonico: 35 kg/ha
2 interventi ogni 7 giorni di:

Nitrato di CaMg: 35 kg /ha
Nitrato di K: 25 Kg/ha
Nitrato ammonico: 35 kg/ha

Tutti gli altri interventi non elencati sono stati eseguiti ugualmente sia nella tesi ILSA sia nel testimone


Tab.2 Risultati a fine raccolta 10/08

Tesi ILSA Testimone
Produzione media (q/ha) 2.033 1.100
Peso medio dei frutti (g) 90 75
Approfondimenti