ILSASTIMSET

Benefici
  • Fornisce energia durante le fasi vegetative e riduce la sensibilità agli stress salini.
  • Equilibra lo scambio osmotico stimolando la permeabilità delle pareti.
  • Aumenta il numero e il calibro dei frutti.

EQUILIBRATORE OSMOTICO IN FASE DI ACCRESCIMENTO DEI FRUTTI

Cos’è?

ILSASTIMSET è un equilibratore osmotico a base di Amminoacidi e peptidi di origine animale e vegetale, Azoto proteico e altri estratti vegetali fondamentali per stimolare il metabolismo delle piante e favorire il turgore cellulare.


Cosa fa?

ILSASTIMSET assicura una maggior efficienza nell’assorbimento di acqua e di nutrienti e un corretto sviluppo vegetativo a partire dalle prime fasi fino allo sviluppo dei frutti.


COSA FA PER IL CALIBRO: Equilibrando l’assorbimento di acqua e nutrienti, ILSASTIMSET permette di portare a maturazione un numero maggiore di frutti e di calibro superiore. L’allungamento delle cellule che accompagna lo sviluppo dei frutti, infatti, è dovuto non solo a fattori ormonali ma anche al turgore cellulare, fondamentale per mantenere distesi i tessuti vegetali. Per questo, favorendo lo scambio osmotico all’interno delle cellule, viene raggiunto un equilibrio tale da permettere che l’acqua penetri e favorisca il turgore cellulare.


COSA FA PER LA TOLLERANZA ALLA SALINITÁ: Anche in condizioni di alta salinità della soluzione circolante del terreno (quindi con alto “potenziale di soluto”), l’impiego di ILSASTIMSET favorisce la penetrazione d'acqua all’interno delle cellule, aiutando le piante a mantenersi toniche. Inoltre, i bassi valori di salinità e pH e l’apporto di Carbonio organico migliorano la struttura del suolo e riequilibrano il pH a livello di rizosfera, limitando lo stress salino.


Come si usa?

ILSASTIMSET è studiato per accompagnare le fasi di sviluppo vegetativo e di post-allegagione delle colture frutticole e orticole da frutto. Va applicato in fertirrigazione, da solo o in miscela con altri formulati.

Programma
A base di
CONFEZIONI
5 - 20 KG
FORMULAZIONE
Liquidi - Fertirrigazione
Richiedi Informazioni
Caratteristiche fisiche
  • LIQUIDO COLORE BRUNO
  • pH 5,0 ± 0,5
  • DENSITA' 1,22 ± 0,02 kg/dm3
  • CONDUCIBILITA' E.C. 1,20 ± 0,20 dS/m
COMPOSIZIONE
  • Azoto (N) Totale 8 %
    • Di cui: Azoto (N) Organico 8 %
  • Carbonio (C) Organico 22 %
Contiene in particolare
  • ESTRATTI VEGETALI
Sostanze caratterizzanti
  • AZOTO E CARBONIO PROTEICI, AMMINOACIDI E PEPTIDI DI ORIGINE ANIMALE E VEGETALE

Azioni delle sostanze caratterizzanti

Regolazione di fioritura, allegagione e sviluppo frutti Turgore cellulare e distensione dei tessuti
AZOTO E CARBONIO PROTEICI  
AMMINOACIDI E PEPTIDI DA IDROLISI ENZIMATICA
AMMINOACIDI DI ORIGINE VEGETALE
Dosi e modalità d'impiego del fertilizzante
    • Tutte
      15-25 kg/ha
      3-4 applicazioni, ogni 15-20 giorni, da pre-fioritura a sviluppo frutti
    • Patata
      25-30 kg/ha
      3-5 applicazioni, a turni alternati, da sviluppo vegetativo a ingrossamento frutti
    • Cetriolo da mensa/ da sottaceti
      20-25 kg/ha
      3-5 applicazioni, a turni alternati, da sviluppo vegetativo a ingrossamento frutti
    • Cocomero
      20-25 kg/ha
      3-5 applicazioni, a turni alternati, da sviluppo vegetativo a ingrossamento frutti
    • Fragola
      20-25 kg/ha
      3-5 applicazioni, a turni alternati, da sviluppo vegetativo a ingrossamento frutti
    • Melanzana
      25-30 kg/ha
      3-5 applicazioni, a turni alternati, da sviluppo vegetativo a ingrossamento frutti
    • Melanzana in serra
      3-3,5 kg/1.000 m2
      3-5 applicazioni, a turni alternati, da sviluppo vegetativo a ingrossamento frutti

      In copertura o interrato

    • Melone o Popone
      20-25 kg/ha
      3-5 applicazioni, a turni alternati, da sviluppo vegetativo a ingrossamento frutti
    • Melone o Popone in serra
      3-3,5 kg/1.000 m2
      3-5 applicazioni, a turni alternati, da sviluppo vegetativo a ingrossamento frutti

      In copertura o interrato

    • Peperone
      25-30 kg/ha
      3-5 applicazioni, a turni alternati, da sviluppo vegetativo a ingrossamento frutti
    • Peperone in serra
      3-3,5 kg/1.000 m2
      3-5 applicazioni, a turni alternati, da sviluppo vegetativo a ingrossamento frutti

      In copertura o interrato

    • Pomodoro
      3-3,5 kg/1.000 m2
      3-5 applicazioni, a turni alternati, da sviluppo vegetativo a ingrossamento frutti

      In copertura o interrato

    • Pomodoro da industria
      25-30 kg/ha
      3-5 applicazioni, a turni alternati, da sviluppo vegetativo a ingrossamento frutti
    • Pomodoro in serra
      3-5 kg/1.000 m2
      3-5 applicazioni, a turni alternati, da sviluppo vegetativo a ingrossamento frutti
    • Zucchino
      20-25 kg/ha
      3-5 applicazioni, a turni alternati, da sviluppo vegetativo a ingrossamento frutti
    • Zucchino in serra
      3-3,5 kg/1.000 m2
      3-5 applicazioni, a turni alternati, da sviluppo vegetativo a ingrossamento frutti

      In copertura o interrato

    • Tutte
      15-25 kg/ha
      3-4 applicazioni, ogni 15-20 giorni, da pre-fioritura a sviluppo frutti
    • Tutte
      15-25 kg/ha
      3-4 applicazioni, ogni 15-20 giorni, da pre-fioritura a sviluppo frutti

La dose indicata nella tabella è calcolata considerando un volume di adacquamento di circa 500-600 litri di acqua per applicazione. I dosaggi riportati sono da ritenersi puramente indicativi e possono variare in funzione delle condizioni pedoclimatiche e delle rese medie attese.

 
LEGENDA ICONE
Il logo Agricoltura Biologica ILSA certifica che il fertilizzante può essere impiegato in agricoltura biologica.
Il marchio Fertigation evidenzia i prodotti specifici per fertirrigazione che si caratterizzano per la purezza, per la presenza di amminoacidi in forma prevalentemente levogira e per la facilità di impiego.
Prodotti che contengono matrici di origine vegetale ottenute per idrolisi e/o estrazione da fabaceae, lieviti, zuccheri, alghe,  ecc.