ILSAFOL 20.20.20

CONCIME CE NPK PER

APPLICAZIONE FOGLIARE

ILSAFOL 20.20.20 è un concime idrosolubile per applicazione fogliare, con un equilibrato rapporto tra azoto, fosforo e potassio, che consente l’applicazione durante tutte le fasi del ciclo produttivo delle colture, fino all’ingrossamento dei frutti. E’ adatto durante lo sviluppo vegetativo delle piante erbacee e durante l’allungamento dei germogli delle piante arboree, favorendo un regolare e uniforme sviluppo delle foglie e stimolando l’attività fotosintetica. La presenza di microelementi chelati permette di prevenire anche le micro-carenze nutrizionali.

  • Apporta azoto, fosforo e potassio in maniera bilanciata
  • Apporta meso e microelementi utili per prevenire le micro-carenze
  • Favorisce lo sviluppo vegetativo
  • Favorisce l’ingrossamento dei frutti

ILSAFOL 20.20.20 è particolarmente indicato, insieme a specifici biostimolanti naturali, per la formazione e l’ingrossamento dei frutti, garantendo l’ottenimento di un calibro uniforme e distribuito nelle classi maggiori. ILSAFOL 20.20.20 viene rapidamente assorbito a livello fogliare, grazie alla presenza di sostanze tensioattive. Per una completa efficacia, si raccomanda la miscela con un coformulante organico. Effettuare saggi preventivi, in occasione di miscele con oli minerali e poltiglia bordolese.

COMPOSIZIONE
  • Azoto (N) Totale 20 %
    • Azoto (N) Ureico 11,4 %
    • Azoto (N) Nitrico 5,2 %
    • Azoto (N) Ammoniacale 3,4 %
  • Anidride Fosforica (P2O5) solubile in citrato ammonico neutro e acqua 20 %
  • Anidride Fosforica (P2O5) solubile in acqua 20 %
  • Ossido di Potassio (K2O) solubile in acqua (%p/p) 20 %
  • Boro (B) solubile in acqua (%p/p) 0,02 %
  • Rame (Cu) chelato con EDTA solubile in acqua 0,02 %
  • Ferro (Fe) chelato con EDTA solubile in acqua 0,04 %
  • Manganese (Mn) chelato con EDTA solubile in acqua (%p/p) 0,02 %
  • Molibdeno (Mo) solubile in acqua 0,01 %
  • Zinco (Zn) chelato con EDTA solubile in acqua 0,02 %
  • pH 5,3 ± 0,5 
  • Intervallo di pH che garantisce una buona stabilità della frazione chelata  
Dosi e modalità d'impiego
    • Tutte
      2-2,5 kg/ha
      2-3 interventi durante lo sviluppo vegetativo, ogni 15 giorni

      Fogliare

       
      2-2,5 kg/ha
      3-4 interventi durante l’ingrossamento dei frutti, ogni 12 giorni

      Fogliare

    • Albicocco
      2-2,5 kg/ha
      2-3 interventi durante lo sviluppo vegetativo, ogni 15 giorni

      Fogliare

       
      2-2,5 kg/ha
      2-3 interventi durante l’ingrossamento dei frutti, ogni 12 giorni

      Fogliare

    • Ciliegio
      2-2,5 kg/ha
      2-3 interventi durante lo sviluppo vegetativo, ogni 15 giorni

      Fogliare

       
      2-2,5 kg/ha
      2-3 interventi durante l’ingrossamento dei frutti, ogni 12 giorni

      Fogliare

    • Nettarina
      2-2,5 kg/ha
      2-3 interventi durante lo sviluppo vegetativo, ogni 15 giorni

      Fogliare

       
      2-2,5 kg/ha
      2-3 interventi durante l’ingrossamento dei frutti, ogni 12 giorni

      Fogliare

    • Pesco
      2-2,5 kg/ha
      2-3 interventi durante lo sviluppo vegetativo, ogni 15 giorni

      Fogliare

       
      2-2,5 kg/ha
      2-3 interventi durante l’ingrossamento dei frutti, ogni 12 giorni

      Fogliare

    • Susino
      2-2,5 kg/ha
      2-3 interventi durante lo sviluppo vegetativo, ogni 15 giorni

      Fogliare

       
      2-2,5 kg/ha
      2-3 interventi durante l’ingrossamento dei frutti, ogni 12 giorni

      Fogliare

    • Actinidia (kiwi)
      2-2,5 kg/ha
      3-4 interventi durante l’ingrossamento dei frutti, ogni 15 giorni

      Fogliare

       
      250-300 g/100 lt acqua
      3-4 interventi durante l’ingrossamento dei frutti, ogni 15 giorni (IN SERRA)

      Fogliare

    • Fico
      2-2,5 kg/ha
      3-4 interventi durante l’ingrossamento dei frutti, ogni 15 giorni

      Fogliare

       
      250-300 g/100 lt acqua
      3-4 interventi durante l’ingrossamento dei frutti, ogni 15 giorni (IN SERRA)

      Fogliare

    • Lampone
      2-2,5 kg/ha
      3-4 interventi durante l’ingrossamento dei frutti, ogni 15 giorni

      Fogliare

       
      250-300 g/100 lt acqua
      3-4 interventi durante l’ingrossamento dei frutti, ogni 15 giorni (IN SERRA)

      Fogliare

    • Loti (kaki)
      2-2,5 kg/ha
      3-4 interventi durante l’ingrossamento dei frutti, ogni 15 giorni

      Fogliare

       
      250-300 g/100 lt acqua
      3-4 interventi durante l’ingrossamento dei frutti, ogni 15 giorni (IN SERRA)

      Fogliare

    • Mirtillo
      2-2,5 kg/ha
      3-4 interventi durante l’ingrossamento dei frutti, ogni 15 giorni

      Fogliare

       
      250-300 g/100 lt acqua
      3-4 interventi durante l’ingrossamento dei frutti, ogni 15 giorni (IN SERRA)

      Fogliare

    • Mora (Rovo)
      2-2,5 kg/ha
      3-4 interventi durante l’ingrossamento dei frutti, ogni 15 giorni

      Fogliare

       
      250-300 g/100 lt acqua
      3-4 interventi durante l’ingrossamento dei frutti, ogni 15 giorni (IN SERRA)

      Fogliare

    • Nocciolo
      2-2,5 kg/ha
      3-4 interventi durante l’ingrossamento dei frutti, ogni 15 giorni

      Fogliare

       
      250-300 g/100 lt acqua
      3-4 interventi durante l’ingrossamento dei frutti, ogni 15 giorni (IN SERRA)

      Fogliare

    • Noce
      2-2,5 kg/ha
      3-4 interventi durante l’ingrossamento dei frutti, ogni 15 giorni

      Fogliare

       
      250-300 g/100 lt acqua
      3-4 interventi durante l’ingrossamento dei frutti, ogni 15 giorni (IN SERRA)

      Fogliare

    • Pistacchio
      2-2,5 kg/ha
      3-4 interventi durante l’ingrossamento dei frutti, ogni 15 giorni

      Fogliare

       
      250-300 g/100 lt acqua
      3-4 interventi durante l’ingrossamento dei frutti, ogni 15 giorni (IN SERRA)

      Fogliare

    • Ribes nero
      2-2,5 kg/ha
      3-4 interventi durante l’ingrossamento dei frutti, ogni 15 giorni

      Fogliare

       
      250-300 g/100 lt acqua
      3-4 interventi durante l’ingrossamento dei frutti, ogni 15 giorni (IN SERRA)

      Fogliare

    • Ribes rosso
      2-2,5 kg/ha
      3-4 interventi durante l’ingrossamento dei frutti, ogni 15 giorni

      Fogliare

       
      250-300 g/100 lt acqua
      3-4 interventi durante l’ingrossamento dei frutti, ogni 15 giorni (IN SERRA)

      Fogliare

    • Sorbo
      2-2,5 kg/ha
      3-4 interventi durante l’ingrossamento dei frutti, ogni 15 giorni

      Fogliare

       
      250-300 g/100 lt acqua
      3-4 interventi durante l’ingrossamento dei frutti, ogni 15 giorni (IN SERRA)

      Fogliare

    • Uva Spina
      2-2,5 kg/ha
      3-4 interventi durante l’ingrossamento dei frutti, ogni 15 giorni

      Fogliare

       
      250-300 g/100 lt acqua
      3-4 interventi durante l’ingrossamento dei frutti, ogni 15 giorni (IN SERRA)

      Fogliare

    • Tutte
      2-2,5 kg/ha
      2-3 interventi durante lo sviluppo vegetativo, ogni 15 giorni

      Fogliare

       
      2-2,5 kg/ha
      2-3 interventi durante l’ingrossamento dei frutti, ogni 12 giorni

      Fogliare

    • Tutte
      2-2,5 kg/ha
      2-3 interventi da post trapianto, ogni 12 giorni

      Fogliare

    • Melo
      2-2,5 kg/ha
      2-3 interventi durante lo sviluppo vegetativo, ogni 15 giorni

      Fogliare

       
      2-2,5 kg/ha
      3-4 interventi durante l’ingrossamento dei frutti, ogni 12 giorni

      Fogliare

    • Pero
      2-2,5 kg/ha
      2-3 interventi durante lo sviluppo vegetativo, ogni 15 giorni

      Fogliare

       
      2-2,5 kg/ha
      3-4 interventi durante l’ingrossamento dei frutti, ogni 12 giorni

      Fogliare

    • Colture Floreali e Ornamentali
      250-300 g/100 lt acqua
      Durante tutto il ciclo, ogni 10-12 giorni

      Fogliare

    • Uva da Tavola
      2,5-3 kg/ha
      2-3 interventi durante lo sviluppo vegetativo, ogni 15 giorni

      Fogliare

       
      2,5-3 kg/ha
      3-4 interventi durante l’ingrossamento degli acini, ogni 12 giorni

      Fogliare

    • Uva da vino
      2-2,5 kg/ha
      1-2 interventi in post-allegagione, ogni 10 giorni

      Fogliare

       
      2-2,5 kg/ha
      2-3 interventi durante lo sviluppo vegetativo, ogni 15 giorni

      Fogliare

I dosaggi sono da ritenersi puramente indicativi e possono variare in funzione delle condizioni pedoclimatiche e delle rese medie attese.

 
LEGENDA ICONE
Il logo Foliar Fertilizer evidenzia i prodotti da somministrare per via fogliare che si caratterizzano per la sicurezza d'impiego, per il basso peso molecolare e per la presenza di amminoacidi in forma prevalentemente levogira.