Redazionali

Buono a Sapersi!
10 Domande da porsi

07/06/2017

Spesso le relazioni con i clienti si riducono da una parte a ordini e fatturati e dall’altra solo a sensazioni. Risultato di pezzi d’informazioni che arrivano e partono frammentarie e a volte contraddittorie. La conseguenza è che il livello di conoscenza reciproca non riesce a produrre il migliore risultato né per chi vende, né per chi compra.

Forse, può essere utile porsi queste dieci domande:

  • I miei clienti conoscono bene i punti di forza della mia azienda e dei miei prodotti?
  • - Ho dei dati a disposizione per rispondere alla domanda n.1, oppure la risposta è solo frutto di una sensazione?
  • - Che strumenti e che risorse ho attivato per farmi conoscere bene dai miei clienti?
  • - Quant’è il reale potenziale di acquisto dei miei clienti relativamente ai miei prodotti?
  • - So se i miei clienti comprano anche da altri la stessa tipologia di prodotti?
  • - Se i miei clienti comprano anche da altri, so perché lo fanno?
  • - Quali prodotti comprano i miei clienti dai miei concorrenti?
  • - Che strumenti e che risorse ho attivato per comprendere veramente bene quali sono le necessità dei miei clienti?
  • - Se ho capito le vere necessità dei miei clienti, ho cercato di rispondere alle loro richieste?
  • - Posso fare qualcosa di più per conoscere meglio i miei clienti e per farmi conoscere meglio da loro? 

Se abbiamo trovato difficoltà a rispondere a qualcuna di queste domande, probabilmente dobbiamo analizzare un po’ meglio questi argomenti, forse con qualche nuovo strumento operativo. Cosa ne pensate?