ILSAFITOCELL

Benefici
  • Stimola lo sviluppo vegetativo e l’allungamento del rachide.
  • Aumenta e uniforma il calibro dei frutti e le caratteristiche qualitative.
  • Favorisce un rapido recupero da stress post-gelata o post-grandine.

BIOSTIMOLANTE

  

Cos’è?

ILSAFITOCELL è un biostimolante di origine vegetale, ottenuto da un processo di idrolisi enzimatica di tessuti di erba medica. L’esclusivo processo FCEH®, brevettato da ILSA, consente di estrarre azoto totalmente organico, triacontanolo naturale e altri estratti vegetali e, infine, Amminoacidi di origine vegetale, di cui in parte liberi e in forma levogira, quella realmente utilizzata dalle piante e che solo l’idrolisi enzimatica può garantire totalmente.


Cosa fa?

Le componenti di ILSAFITOCELL consentono di avere più effetti sulle piante coltivate.

COSA FA PER LO SVILUPPO VEGETATIVO:
ILSAFITOCELL stimola lo sviluppo vegetativo dei germogli di nuova formazione, in particolare l’allungamento dei grappoli fiorali e del rachide su vite consentendo, così, una più regolare fioritura e formazione dei frutti. Applicato dopo eventuali gelate, grandinate o altri eventi atmosferici estremi, ILSAFITOCELL consente anche una rapida rigenerazione dei tessuti vegetali ed il riequilibrio dei processi fisiologici.

COSA FA PER IL CALIBRO: ILSAFITOCELL
favorisce l’aumento e l’uniformità del calibro dei frutti e ne aumenta la qualità, in termini di consistenza, aroma, contenuto zuccherino e, in particolare per la vite, di APA (azoto prontamente assimilabile).


Come si usa?

ILSAFITOCELL va applicato per via fogliare su colture arboree ed orticole, in differenti fasi del ciclo colturale, a seconda dell’obiettivo finale: durante lo sviluppo dei grappoli fiorali, in conseguenza a gelate o ritorni di freddo ed in post-allegagione, per favorire l’aumento del calibro e della qualità dei frutti. La natura delle componenti di ILSAFITOCELL ne consente l’utilizzo in agricoltura biologica.

Caratteristiche fisiche
  • LIQUIDO COLORE BRUNO
  • pH 5,0 ± 0,5
  • DENSITA' 1,21 ± 0,02 kg/dm3
  • CONDUCIBILITA' E.C. 2,00 ± 0,20 dS/m
COMPOSIZIONE
  • Azoto (N) Totale 5 %
    • Azoto (N) Organico 5 %
  • Carbonio (C) Organico 19,5 %
  • Amminoacidi Totali 31 %
  • Amminoacidi Liberi 3,5 %
  • Triacontanolo di origine naturale (mg/kg) 5 mg/kg
Contiene in particolare
  • IDROLIZZATO PROTEICO DI ERBA MEDICA
Sostanze caratterizzanti
  • ELEMENTI POLIFENOLICI, AMMINOACIDI LIBERI E OLIGO-PEPTIDI A BASSO PESO MOLECOLARE, TRIACONTANOLO E ALTRI ESTRATTI VEGETALI

Azioni delle sostanze caratterizzanti

Aumento e uniformità del calibro Sviluppo vegetativo e rigenerazione dei tessuti vegetali
ELEMENTI POLIFENOLICI
AMMINOACIDI LIBERI E OLIGO-PEPTIDI
TRIACONTANOLO E ALTRI ESTRATTI VEGETALI
Dosi e modalità d'impiego del fertilizzante
    • Tutte
      3-4 kg/ha
      3-4 applicazioni, ogni 15-20 giorni, da pre-fioritura a sviluppo frutti
    • Tutte
      2,5-3 kg/ha
      3-4 applicazioni, ogni 15-20 giorni, da pre-fioritura a sviluppo frutti
    • Actinidia (kiwi)
      3-4 kg/ha
      3-4 applicazioni, ogni 15-20 giorni, da pre-fioritura a sviluppo frutti
    • Fico
      2,5-3 kg/ha
      3-4 applicazioni, ogni 15-20 giorni, da pre-fioritura a sviluppo frutti
    • Lampone
      2,5-3 kg/ha
      3-4 applicazioni, ogni 15-20 giorni, da pre-fioritura a sviluppo frutti
    • Loti (kaki)
      2,5-3 kg/ha
      3-4 applicazioni, ogni 15-20 giorni, da pre-fioritura a sviluppo frutti
    • Melograno
      2,5-3 kg/ha
      3-4 applicazioni, ogni 15-20 giorni, da pre-fioritura a sviluppo frutti
    • Mirtillo
      2,5-3 kg/ha
      3-4 applicazioni, ogni 15-20 giorni, da pre-fioritura a sviluppo frutti
    • Mora (Rovo)
      2,5-3 kg/ha
      3-4 applicazioni, ogni 15-20 giorni, da pre-fioritura a sviluppo frutti
    • Nocciolo
      2,5-3 kg/ha
      3-4 applicazioni, ogni 15-20 giorni, da pre-fioritura a sviluppo frutti
    • Noce
      2,5-3 kg/ha
      3-4 applicazioni, ogni 15-20 giorni, da pre-fioritura a sviluppo frutti
    • Pistacchio
      2,5-3 kg/ha
      3-4 applicazioni, ogni 15-20 giorni, da pre-fioritura a sviluppo frutti
    • Ribes nero
      2,5-3 kg/ha
      3-4 applicazioni, ogni 15-20 giorni, da pre-fioritura a sviluppo frutti
    • Ribes rosso
      2,5-3 kg/ha
      3-4 applicazioni, ogni 15-20 giorni, da pre-fioritura a sviluppo frutti
    • Sorbo
      2,5-3 kg/ha
      3-4 applicazioni, ogni 15-20 giorni, da pre-fioritura a sviluppo frutti
    • Uva Spina
      2,5-3 kg/ha
      3-4 applicazioni, ogni 15-20 giorni, da pre-fioritura a sviluppo frutti
    • Tutte
      2,5-3 kg/ha
      Dalla mignolatura alla inolizione ogni 15 gg
    • Cetriolo da mensa/ da sottaceti
      2-2,5 kg/ha
      3-5 applicazioni, a turni alternati, da sviluppo vegetativo a ingrossamento frutti
    • Cocomero
      2-2,5 kg/ha
      3-5 applicazioni, a turni alternati, da sviluppo vegetativo a ingrossamento frutti
    • Fragola
      2,5-3 kg/ha
      Ogni 10-15 gg da pre fioritura a tutto il periodo di raccolta
    • Melanzana
      2-2,5 kg/ha
      3-5 applicazioni, a turni alternati, da sviluppo vegetativo a ingrossamento frutti
    • Melone o Popone
      2-2,5 kg/ha
      3-4 applicazioni, ogni 15-20 giorni, da pre-fioritura a sviluppo frutti
    • Peperone
      2-2,5 kg/ha
      3-5 applicazioni, a turni alternati, da sviluppo vegetativo a ingrossamento frutti
    • Pomodoro
      2-2,5 kg/ha
      3-5 applicazioni, a turni alternati, da sviluppo vegetativo a ingrossamento frutti
    • Pomodoro da industria
      2-2,5 kg/ha
      3-5 applicazioni, a turni alternati, da sviluppo vegetativo a ingrossamento frutti
    • Zucchino e Zucca
      2-2,5 kg/ha
      3-5 applicazioni, a turni alternati, da sviluppo vegetativo a ingrossamento frutti
    • Tutte
      2,5-3 kg/ha
      3-4 applicazioni, ogni 15-20 giorni, da pre-fioritura a sviluppo frutti
    • Tutte
      3-4 kg/ha
      3-4 applicazioni, ogni 15-20 giorni, da pre-fioritura a sviluppo frutti

La dose indicata nella tabella è calcolata considerando un volume di adacquamento di circa 500-600 litri di acqua per applicazione. I dosaggi riportati sono da ritenersi puramente indicativi e possono variare in funzione delle condizioni pedoclimatiche e delle rese medie attese.

 
LEGENDA ICONE
Il logo Agricoltura Biologica ILSA certifica che il fertilizzante può essere impiegato in agricoltura biologica.
Il logo Foliar Fertilizer evidenzia i prodotti da somministrare per via fogliare che si caratterizzano per la sicurezza d'impiego, per il basso peso molecolare e per la presenza di amminoacidi in forma prevalentemente levogira.
Prodotti che contengono matrici di origine vegetale ottenute per idrolisi e/o estrazione da fabaceae, lieviti, zuccheri, alghe,  ecc.